Chiesa S.Andrea di Novoledo


Non si hanno notizie certe circa la costruzione dell’attuale parrocchia di S. Andrea in Novoledo. Si presume tuttavia che la chiesa e la relativa torre campanaria furono costruite nel 1848 per opera degli architetti De Boni, che all’epoca erano incaricati di progettare gli edifici di culto locali.
La struttura presenta tratti semplici e le decorazioni, non troppo elaborate, avevano intenzioni prettamente illustrative e didattiche. Nel ventesimo secolo infatti, la quasi totalità della popolazione, per lo più contadina, era analfabeta. Il modo quindi più immediato per approcciarsi alle Sacre Scritture, era mediante l’interpretazione degli elementi decorativi dell’edificio stesso.
Gli affreschi, che ricoprono 100m2 della parrocchia, vennero attribuiti all’udinese Rocco Pittaco, che si impegnò nella decorazione della chiesa, a partire dal 1871. Ad oggi, i decori si presentano discretamente conservati, anche grazie agli interventi di restauro avvenuti negli anni 70 del secolo XX.
IL SACRO CUORE: ciò che annualmente viene celebrata come la festa del paese il primo fine settimana di Luglio, vede come protagonista “il Sacro Cuore”. Il cuore infatti è simbolicamente considerato come sede del sentimento di amore provato nei confronti di Dio.